Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Centro / Via dei Mille

Via dei Mille: feriti alla testa e al collo con una bottiglia rotta

Violenta rissa domenica sera tra tre cittadini romeni. Un uomo di 43 anni è stato arrestato con l'accusa di lesioni aggravate. Martedì il processo per Direttissima

Rissa tra stranieri domenica sera in centro a Brescia. Verso le 21.15, dopo una discussione per futili motivi nei pressi di un bar in via dei Mille, un cittadino romeno ha aggredito alle spalle con una bottiglia rotta due suoi connazionali, colpendoli alla testa e al collo prima di darsi alla fuga. Per un breve tratto è stato inseguito dai due uomini ma, fermati da alcuni presenti, hanno infine desistito dal raggiungerlo.

Poco più tardi, l'uomo è stato rintracciato da una Volante in compagnia del figlio. Si tratta di N.G., classe 1971, apparso da subito ubriaco e con una ferita al setto nasale. Responsabile di lesioni aggravate, è stato arrestato e condotto in Questura: verrà processato nella tarda mattinata di martedì. Il figlio, intervenuto per calmare il padre, è risultato estraneo ai fatti.

Le vittime dell'aggressione, invece, sono state portate al pronto soccorso, dove hanno riportato una prognosi di dieci e quindici giorni per ferite da taglio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via dei Mille: feriti alla testa e al collo con una bottiglia rotta

BresciaToday è in caricamento