rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Furto al ristorante: dipendenti inseguono il ladro, lui li prende a calci e testate

Malvivente arrestato dalla Volante. Ha patteggiato due anni.

Giovedì sera, gli agenti della Volante sono dovuti intervenire dopo una richiesta di soccorso, per una lite scoppiata nel piazzale della stazione di Brescia: arrivati sul posto, però, i poliziotti hanno scoperto che il diverbio era nato da una rapina avvenuta alcuni momenti prima, presso un locale poco distante. 

Le vittime, dipendenti di un ristorante etnico, stavano infatti tentando di fermare l’autore di un furto, che aveva sottratto loro due giacche lasciate incustodite. Una volta vistosi scoperto, il ladruncolo è fuggito: per guadagnarsi l’impunità, insieme ad altri due complici ha iniziato a colpire i dipendenti che lo inseguivano con calci e testate, provocando loro numerosi traumi.

Intervento della Polizia di Stato ha permesso di ristabilire l’ordine e trarre in arresto l’autore del furto, che è stato inoltre deferito in stato di libertà in quanto irregolare sul territorio. Venerdì l’arresto è stato convalidato dal giudice: il delinquente ha patteggiato due anni di reclusione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto al ristorante: dipendenti inseguono il ladro, lui li prende a calci e testate

BresciaToday è in caricamento