Brescia, rissa tra studenti fuori dall'Ipsia Moretto: in tre curati al Civile

L'incidente è avvenuto questa mattina verso le otto. A fronteggiarsi due gruppi di studenti di nazionalità albanese e ghanese. Con due ragazzi, al Civile per curarsi, è finito anche un adulto intervenuto per tentare di sedare gli animi

Questa mattina, alle otto, l'Ipsia Moretto in via Apollonio è stata teatro di una rissa tra due gruppi di studenti stranieri.

Fuori dalla scuola, degli studenti di nazionalità albanese si sono scontrati a calci e pugni con coetanei d’origine ghanese. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, già allertati dal preside per atti di violenza avvenuti nei giorni precedenti.

Alla fine due ragazzi sono dovuti andare al Civile per farsi medicare, causa le forti contusioni riportate nello scontro. Assieme a loro, anche un adulto intervenuto per cercare di sedare la rissa. Per altri due giovani, invece, sono bastate le cure effettuate sul  posto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • "Non so come l'ho preso": parla la ginecologa positiva al coronavirus

  • Secondo caso bresciano di Coronavirus: è una ginecologa di 36 anni

  • Emergenza coronavirus: scuole chiuse in tutta la Lombardia

  • Coronavirus, Lombardia 'blindata": scuole chiuse, bar e locali off limits dalle 18

Torna su
BresciaToday è in caricamento