Sangue fuori dalla discoteca: preso a testate in faccia, ragazzo finisce in ospedale

Il giovane ha rimediato una frattura al naso. Ancora da chiarire le ragioni della brutale aggressione

Colpito da una testata, in pieno volto, ha rimediato la frattura del naso. Un'aggressione brutale e insensata: la giovane vittima, un 30enne italiano, non ha voluto spiegare le ragioni del gesto e nemmeno dare indicazioni sull'uomo che lo ha picchiato.

Tutto è accaduto nella notte tra sabato e domenica, fuori da un noto locale della città: la discoteca Paradiso di via Casotti. L'allarme è scattato poco dopo le 4 del mattino. Per i soccorsi è stata inviata un'ambulanza, mente per ricostruite l'accaduto è sopraggiunta una Volante della Polizia di Stato.

Quando i poliziotti sono arrivati hanno trovato solo il 30enne con il volto insanguinato: nessuna traccia dell'aggressore, che nemmeno la vittima ha saputo descrivere con esattezza. Il 30enne ferito è stato portato alla Poliambulanza per le cure e gli esami del caso. Nulla di grave per fortuna: solo la frattura del setto nasale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "L'ha massacrata a mani nude, poi è andato al bar": il killer è appena diventato papà

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Nipote 43enne muore dieci giorni dopo la zia: lavoravano nello stesso negozio

  • La tragica fine di Francesca: picchiata e strangolata al parco pubblico

  • Strangolata al parco: fermato ragazzo di 29 anni, è accusato di omicidio

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

Torna su
BresciaToday è in caricamento