Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca Via Casotti

Volano calci e pugni in discoteca, feriti tre ragazzi e un buttafuori

È successo nella notte tra sabato e domenica fuori dalla discoteca Paradiso

Tre ragazzi e un giovane uomo in ospedale: colpiti da calci e pugni, avrebbero rimediato ferite - per fortuna - non di grave entità. È il bilancio della rissa andata in scena nella notte tra sabato e domenica fuori da un noto locale della città: la discoteca Paradiso di via Casotti. L'allarme è scattato verso le 4.30 del mattino. Per i soccorsi sono state inviate due ambulanze, mente per ricostruite l'accaduto sono sopraggiunti gli agenti del reparto Volanti della Questura di Brescia.

I contorni dell'episodio sono ancora tutti da chiarire, così come le responsabilità, e le indagini sono ancora in corso. Stando a una prima ricostruzione, la violenta zuffa sarebbe scoppiata tra tre ragazzi italiani - di 19, 21 e 27 anni - che erano stati allontanati dalla pista da ballo e alcuni buttafuori. I tre giovani non avrebbero affatto gradito di essere stati messi alla porta e sarebbe quindi scoppiata un'accesa discussione con gli addetti alla sorveglianza della discoteca.

La situazione sarebbe poi velocemente degenerata: i tre giovani e i buttafuori sarebbero passati alle mani, colpendosi a vicenda con calci e pugni. Tutto sotto gli occhi di altri clienti, che hanno dato l'allarme. Tutti i partecipanti alla maxi-rissa sarebbero già stati identificati, ma al momento nessuno sarebbe stato denunciato. Le posizioni di ciascuno di loro sono al vaglio delle inquirenti. 

Come detto, per i tre ragazzi e per un buttafuori di 43 anni la serata si è conclusa al pronto soccorso, dove sono stati medicati per le ferite riportate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volano calci e pugni in discoteca, feriti tre ragazzi e un buttafuori
BresciaToday è in caricamento