Cronaca

Nel garage una montagna di completini intimi rubati, nei guai due uomini

La merce, del valore di 23mila euro, era stata rubata in un'azienda di volta Mantovana.

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Brescia hanno denunciato in stato di libertà due uomini - un quarantenne italiano, pregiudicato, e un ventenne moldavo - per ricettazione, perché trovati in possesso di capi di abbigliamento, per un valore di 23.000 euro, che erano stati rubati a Volta Mantovana la scorsa settimana.

I militari sono stati attirati dal comportamento dei due uomini che si aggiravano con fare sospetto nei pressi di un garage sotterraneo di Brescia. Intuendo che stesse accadendo qualcosa di illecito, hanno deciso di far scattare il controllo del locale. Al suo interno c'erano 48 scatoloni contenenti completino intimi e costumi da donna.

I due, identificati e sottoposti a controllo, non hanno saputo motivare e documentare la presenza delle merce all’interno del locale. Gli immediati accertamenti hanno permesso di risalire al proprietario dei capi, che ne aveva denunciato il furto, avvenuto presso la sua ditta di Volta Mantovana la notte dello scorso 18 febbraio. La refurtiva è stata restituita all'imprenditore 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel garage una montagna di completini intimi rubati, nei guai due uomini

BresciaToday è in caricamento