Cronaca Centro / Viale della Stazione

Ricercato e condannato, in giro come se nulla fosse: arrestato in stazione

L'uomo è stato identificato e portato al carcere di Canton Mombello

Vagava per la stazione come se nulla fosse sperando di riuscire a sfuggire al carcere, ma è stato tradito dalle sue reazioni: è stato identificato e arrestato dalla Polizia Ferroviaria di Brescia un cittadino romeno di 48 anni, ricercato per un provvedimento di carcerazione.

L’uomo è stato intercettato all’interno della stazione di Brescia: appena avvicinati i poliziotti si è subito irrigidito destando sospetto. Inserendo il suo nome nella Banca Dati è emerso che l'uomo era ricercato per un provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano.

Accusato di furto e ricettazione, deve scontare una pena di 1 anno, 5 mesi e 28 giorni di reclusione. Una volta identificato, il 48enne è stato accompagnato al Carcere di Canton Mombello.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricercato e condannato, in giro come se nulla fosse: arrestato in stazione

BresciaToday è in caricamento