menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Ha abusato di me per 2 anni": il racconto shock di una 14enne incastra il patrigno

L'uomo, un bresciano di 53 anni, è stato arrestato nella mattina di sabato e portato in carcere. Durante l'interrogatorio avrebbe detto "Da sobrio non ricordo di averla toccata"

Il suo patrigno l'avrebbe ripetutamente toccata nelle parti intime e costretta a rapporti orali: abusi e violenze che andrebbero avanti da anni e che lei, una 14enne bresciana, ha trovato il coraggio di denunciare solo pochi giorni fa.

L'agghiacciante storia - raccontata dal Giornale di Brescia - si è verificata in un paese della nostra provincia ed è rimasta nascosta fino allo scorso martedì mattina, quando la ragazzina -tra le lacrime- ha confessato alla madre di avere subìto violenze e molestie dal patrigno: un 53enne bresciano di professione tinteggiatore.

La donna non ha avuto esitazioni e si è rivolta ai Carabinieri per sporgere denuncia. Indagini lampo hanno portato in pochi giorni all'arresto del presunto orco, che è accusato di violenza sessuale aggravata dalla giovane età della vittima. Durante il primo interrogatorio davanti al magistrato della procura di Brescia il 53enne si sarebbe così difeso: " Da sobrio non ricordo di averla toccata".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento