Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Senza lavoro, trova un portafoglio con 600 euro e lo restituisce

A dare prova di grande civiltà  una 19enne di Botticino che ha consegnato, senza il minimo indugio, il portafogli alla Polizia Locale

 Maturità, onestà e senso civico non mancano certo a Luciana Maccarinelli. La 19enne di Botticino ha trovato un portafogli gonfio di banconote per strada e non ha avuto alcun dubbio: dopo averlo raccolto lo ha consegnato alla Polizia Locale, perché i 570 euro e i documenti custoditi al suo interno tornassero nelle mani del legittimo e un po' sbadato proprietario.

La vicenda  - raccontata dal Giornale di Brescia - si è svolta a Rezzato dove la giovane, neo diplomata e in cerca di un lavoro,  si trovava per prendere lezioni di scuola guida. Avvistato il portafogli mentre camminava lungo via Da Vinci, la giovane non voleva nemmeno aprirlo, per non violare la privacy. Una volta appurato che al suo interno vi era un bel gruzzolo, non si è fatta ingolosire e si è diretta dai vigili. Espletate le formalità ha lasciato il comando della Polizia locale.

Il proprietario del portafogli, un 24enne rezzatesse, l’ha chiamata in seguito per ringraziarla, insistendo parecchio perché la ragazza ricevesse una piccola somma come riconoscimento del gesto di grande onestà.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senza lavoro, trova un portafoglio con 600 euro e lo restituisce

BresciaToday è in caricamento