Cronaca Via Brescia

Malore improvviso, muore in bicicletta 48enne di Rezzato

Un attacco di cuore mentre percorreva in bicicletta la Gavardina: è morto giovedì pomeriggio Marco Piccinelli, 48enne di Rezzato che si è accasciato mentre pedalava

Un uomo di 48 anni ha perso la vita a seguito di un malore improvviso nel primo pomeriggio di giovedì, mentre in sella alla sua bicicletta percorreva la celebre pista ciclabile della Gavardina.

Si chiamava Marco Piccinelli, residente a Rezzato. Si è fermato mentre stava pedalando, come trafitto da un fortissimo dolore al petto: è sceso dalla sella, è tornato indietro. Ma la situazione è peggiorata.

Dolori sempre più forti, fitte insopportabili. Tanto da convincerlo a chiamare il fratello, al cellulare, per chiedere aiuto. Troppo tardi. Due passanti seguono la scena, a distanza: improvvisamente l’uomo si accascia.

Sul posto il 118, per il disperato tentativo di salvarlo. Il suo cuore ricomincia a battere, ma solo per pochi minuti. Muore durante il trasporto in ospedale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore improvviso, muore in bicicletta 48enne di Rezzato

BresciaToday è in caricamento