rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Via Cipro

Alba di violenza e paura: costole rotte e pugni in faccia, 4 rapine in un'ora

Una serie di colpi a raffica lunedì mattina a Brescia: quattro le vittime di una rapina in meno di un'ora, si cercano tre giovani nordafricani. La Pasticceria Camera derubata di oltre 2000 euro

Arancia meccanica in città: quattro rapine violente in meno di un'ora. Gli episodi si sono susseguiti in rapida sequenza, uno dopo l'altro lunedì mattina all'alba, dalle 5.30 alle 6.30: le vittime sono due italiani, un cingalese e un indiano. Sono stati tutti rapinati dei loro soldi e dei telefoni cellulari. E' andata peggio al titolare della pasticceria di Via Panoramica, a cui sono stati rubati più di 2000 euro in contanti.

Sull'accaduto indagano Carabinieri e Polizia: al vaglio degli inquirenti le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona, con cui sarebbe già stato possibile ricostruire nel dettaglio la dinamica delle rapine. I colpi sono stati portati a termine in Via Montesuello, in Via Nazario Sauro, in Via Crocifissa di Rosa e in Via Cipro.

In ordine, nel primo caso è stato rapinato un giovane cingalese, che in tasca aveva solo 5 euro: botte e spintoni e via con il suo cellulare. Pochi minuti dopo, il secondo: un ragazzo di origini indiane che anche in questo caso in tasca aveva solo una manciata di euro. Anche lui ha cercato di reagire, ma è stato picchiato dal trio di malviventi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alba di violenza e paura: costole rotte e pugni in faccia, 4 rapine in un'ora

BresciaToday è in caricamento