Via Bonini: mamma e figlio di 12 anni faccia a faccia con i ladri

Tre colpi in una sola notte nei pressi del quartiere Sant'Anna di Brescia: rapinati tre civici consecutivi lungo Via Bonini. Una coppia di anziani e una mamma con figlio di 12 anni si trovano faccia a faccia con i ladri

Una raffica di rapine, l’ennesima in città. E le vittime ancora una volta sono le famiglie, mamma e figlio, una coppia di anziani. Colpiti dai topi d’appartamento che nella sola serata di martedì, nei pressi del quartiere Sant’Anna di Brescia, sono riusciti a svaligiare addirittura tre abitazioni.

Ladri acrobati, che si arrampicano dalle grondaie fino ai tetti, fino al quarto piano delle palazzine. Hanno colpito in Via Bonino Bonini, in tre civici consecutivi: forse dopo aver ‘studiato’ gli ingressi, le porte e le finestre, perfino gli abitanti delle case poi svaligiate.

E per una coppia di anziani, e una mamma con ragazzino 12enne a carico, l’incubo che si trasforma in realtà, per un vero faccia a faccia con i malviventi in azione. Colti sul fatto mentre rovistavano in camera da letto, alla vista dei proprietari  se la sono data a gambe dalla finestra.

Soldi in contanti, gioielli e orologi, insomma tutto quello che si può arraffare in tempi rapidi. Poi la fuga, allo stesso modo in cui erano entrati, arrampicandosi sul muro, appoggiandosi alle grondaie. Indagano i Carabinieri: l’ipotesi più accreditata è quella di bande di stranieri, in arrivo dall’Est Europa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

  • Il governo approva il decreto per il Natale: i divieti e le regole sugli spostamenti

Torna su
BresciaToday è in caricamento