Cronaca San Bartolomeo / Via Triumplina

Brescia: armati di pistola minacciano di morte le commesse

Due rapine in poco più di un quarto d'ora, lunedì sera a Brescia lungo la Triumplina: presi di mira il Poliambulatorio Golgi e il Toys Center. Armati di pistola i malviventi hanno minacciato di morte commesse e titolari

Hanno agito in due, prendendo le ‘misure’ per fare il più in fretta possibile. E hanno messo a segno un doppio colpo in poco più di un quarto d’ora, portandosi a casa un bottino di qualche migliaia di euro. Armati di pistola, con cui hanno minacciato di morte cassiere e titolari.

Cappuccio in testa e sciarpa al collo, poi un borsone dove stipare la refurtiva. Uno di loro con la pistola in pugno, l’altro impegnato a riempire la borsa di contanti. E’ successo intorno alle 19.30 di lunedì, lungo Via Triumplina a Brescia.

I due rapinatori hanno preso d’assalto prima il Poliambulatorio Golgi, poi il Toys Center distante circa 200 metri. Fatta irruzione al Golgi hanno immobilizzato il medico all’ingresso della struttura sanitaria, poi hanno minacciato con la pistola le due commesse, dietro il bancone.

Si sono fatti consegnare i contanti, hanno poi raggiunto il vicino Toys. Una scena che quasi si ripete: pistola in pugno, commesse terrorizzate, bottino rapidamente consegnato. Indaga la Questura: sotto osservazione anche le telecamere di videosorveglianza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia: armati di pistola minacciano di morte le commesse

BresciaToday è in caricamento