menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina con un cucciolo di gatto in braccio: ladri arrestati

Cinque ladruncoli hanno aggredito un cittadino romeno rubandogli 1.200 euro: tra questi c'era una donna con in mano un gattino, particolare che li ha resi facilmente rintracciabili dai carabinieri

Individuati grazie al cucciolo di gatto che tenevano in braccio, sono stati arrestati ieri sera gli autori di una rapina in via Milano.

Si tratta di una ragazza bresciana del 1988 e di un cittadino tunisino del 1993, suo amico. Il fatto è accaduto alle  18 e 50 circa, quando una Volante è stata inviata dalla Sala Radio nei pressi dell’Ideal Clima, una fabbrica abbandonata, a seguito della segnalazione di una rapina.

A chiamare il 113 un ragazzo romeno del 1982 che, in compagnia di un connazionale della sua età, dopo essere uscito da un bar era stato avvicinato da cinque ragazzi tra cui, appunto, una ragazza italiana con in braccio un cucciolo di gatto.

I giovani, dopo avergli intimato di consegnare il portafoglio, non hanno esitato a colpirlo portandogli via il giubbino e  circa 1.200 euro in contanti.

I cinque aggressori si sono poi allontanati facendo perdere le loro tracce.

Giunti sul posto, gli agenti hanno prestato soccorso al richiedente che, in buone condizioni di salute, ha rifiutato l’intervento del 118 e ha fornito ai poliziotti la descrizione somatica dei rapinatori, oltre che il dettaglio importante del piccolo animale.

Ed è stato proprio quel particolare a renderla facilmente riconoscibile: la cittadina bresciana infatti, in compagnia di uno dei quattro ladruncoli, sostava ancora in via Milano, nei pressi dell'Esselunga, ed è stata subito notata dagli agenti.


Condotti in Questura, i due ragazzi, entrambi pregiudicati per reati contro il patrimonio, sono stati riconosciuti dalla vittima ed arrestati per rapina in concorso con persone al momento rimaste ignote, sulla cui identità sono attualmente in corso le indagini della Squadra Mobile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento