menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brescia: aggredito e accoltellato mentre sta tornando a casa

Attimi di grande paura per un 40enne di Brescia, titolare di un locale in Via Orzinuovi: aggredito al ritorno a casa, preso a coltellate da un rapinatore che lo stava aspettando all'alba

Pare l’avesse ‘puntato’, aspettando il suo rientro dal lavoro. In un angolo buio di Via Sabotino, quando forse ormai erano le 6 del mattino. L’ha visto arrivare, ha finto di chiedere informazioni: fatto strano, a quell’ora della notte, e in quella zona residenziale. Solo una scusa per arrivare al dunque, e rapinare lo sfortunato che stava tornando a casa.

Una brutta disavventura per il titolare di un locale notturno di Via Orzinuovi, vittima di un’aggressione in piena regola – con tanto di coltello – proprio mentre stava rientrando a casa, nella prima mattina di sabato. Erano già le 6, con sé portava un borsello, al suo interno l’incasso della serata, soldi in contanti.

La vittima è un 40enne bresciano, l’aggressore probabilmente aveva 15 anni di meno. Prima la richiesta d’informazione, poi l’aggressione a mano armata: una coltellata al braccio, poi alla gamba. Nel mentre un taglio netto al borsello che conteneva i soldi, e poi la fuga con il sole che stava già sorgendo.

Indagano i Carabinieri: pare che i militari abbiano già recuperato l’arma del delitto. Sconvolto il 40enne, titolare insieme alla compagna di un locale di Via Orzinuovi. Proprio la fidanzata avrebbe lanciato l’allarme al 112, il nuovo numero unico per le emergenze. Il barista è stato poi medicato in ospedale, se la caverà con tre settimane di prognosi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    Giornate FAI di Primavera 15 e 16 maggio 2021

  • Concerti

    Brescia: Omar Pedrini alla Latteria Molloy

  • Attualità

    Brescia vince il premio "Città italiana dei giovani 2021"

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento