menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il ladro scalognato: cade durante la rapina e l'auto per la fuga non parte

Durante la rapina al Monte dei Paschi era caduto, perdendo parte del bottino, e l'auto rubata per scappare non si era accesa. Scappato a piedi, è stato individuato 4 giorni dopo grazie a telecamere e testimonianze

Durante la rapina in banca a Brescia era caduto, perdendo parte del bottino, e l'auto rubata che voleva usare per la fuga non si era messa in moto.

Un colpo già di per sé 'sfortunato' per il rapinatore, che ieri pomeriggio, individuato grazie a telecamere e testimonianze, è stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria da carabinieri di Costa Volpino.

In cella è finito un bergamasco di 40 anni, G. C., pregiudicato e residente a Monasterolo del Castello (Bergamo).


Lunedì pomeriggio si era introdotto nella filiale cittadina del Monte dei Paschi di Siena e si era fatto consegnare 5 mila euro. Nella fuga era caduto, perdendo parte del bottino, ed era stato costretto a scappare a piedi perché l'auto non era partita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento