rotate-mobile
Cronaca Centro / Via Fratelli Ugoni

Brescia: al Freccia Rossa spacciare è un affare da ragazzini

Denunciato baby pusher, sorpreso a vendere marijuana a suoi due coetanei

BRESCIA. Al centro commerciale Freccia Rossa spacciare è diventato un affare da ragazzini.

Lunedì pomeriggio, verso le 19:00, la polizia ha infatti fermato un baby pusher, sorpreso in flagranza mentre vendeva marijuana a suoi due coetanei.

Lo spacciatore, un bresciano classe 1997, è stato fatto salire sulla Volante parcheggiata in via Fratelli Ugoni e portato in Questura per essere identificato e denunciato a piede libero. Dovrà ora rispondere del reato di detenzione sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia: al Freccia Rossa spacciare è un affare da ragazzini

BresciaToday è in caricamento