Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Centro / Via San Faustino

Non consegna il telefono cellulare, si prende una bottigliata in faccia

L'aggressione martedì pomeriggio a Brescia, presso la stazione metro di San Faustino

Ragazzo di 16 anni colpito con una bottigliata in faccia presso la stazione metro di San Faustino. Protagonisti dell’aggressione, stando a una prima ricostruzione, sarebbero tre nordafricani che, martedì pomeriggio, avrebbero avvicinato il giovane mentre saliva le scale, chiedendogli il cellulare per fare una telefonata. Al rifiuto del 16enne, uno dei tre l’avrebbe quindi colpito con una bottiglia, scappando poi a gambe levate col resto del branco.

Sul posto si sono subito precipitati i carabinieri e il personale medico: il ragazzo non è in gravi condizioni, ma ha rimediato una forte contusione al volto. I militari stanno visionando le immagini riprese dalla telecamere di sorveglianza per cercare di identificare i malviventi.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non consegna il telefono cellulare, si prende una bottigliata in faccia

BresciaToday è in caricamento