rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Annucia il suicidio su Facebook: salvata dalle amiche

Protagonista una studentessa 16enne della Bassa Bresciana. I carabinieri l'hanno trovata a letto dopo che aveva ingerito alcune medicine della madre

Comunica su Facebook la volontà di togliersi la vita, ma due amiche leggono il messaggio e la salvano del tragico gesto. E' successo sabato pomeriggio in un paesino della Bassa Bresciana, protagonista una giovane 16enne di origini marocchine.

Dopo essersi vista negata l'autorizzazione a trascorrere la serata in discoteca da mamma e papà, rimasta a casa da sola la giovane ha accesso il computer: dicendo esplicitamente addio alle amiche, sulla pagina personale del social network ha poi annunciato l'intenzione di togliersi la vita.

Non si saprà mai se sia stato, oppure no, un semplice gesto dimostrativo, una drammatica domanda d'amore e d'attenzione. Sta di fatto che, letto il messaggio, sono stati avvertiti i carabinieri della Compagnia di Chiari, che si sono immediatamente recati, assieme  a un'ambulanza, presso l'abitazione della giovane.

La ragazza è stata trovata assopita sul letto: sul comodino, un flacone delle medicine della madre, afflitta da problemi cardiaci. Fortunatamente, non aveva ancora perso i sensi e, dopo le cure sul posto, è stata portata all'ospedale Civile di Brescia.


Dimessa in serata dopo le terapie, a casa ha riabbracciato i genitori, distrutti da lunghe ore d'angoscia. Ad aspettarla, anche le due amiche che hanno lanciato l'allarme e che, molto probabilmente, le hanno salvato la vita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Annucia il suicidio su Facebook: salvata dalle amiche

BresciaToday è in caricamento