Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Brescia 2 / Via Zara

Rapina una ragazza ma viene subito arrestato dalla polizia

Brescia: nel cuore della notte una ragazza viene aggredita e rapinata, minacciata con un coltello. Il tempestivo intervento della Polizia permette l’arresto di un 40enne originario della Costa d’Avorio

Nella notte tra sabato e domenica è stato arrestato un immigrato classe 1974 e nato in Costa d’Avorio resosi protagonista di una rapina aggravata nei confronti di una giovane, dopo averla addirittura minacciata con un coltello.

La ragazza è stata trovata, quasi alle 4 del mattino, dagli uomini della Questura di Brescia e in evidente stato di shock. Ha raccontato di essere stata prima seguita, poi raggiunta e fermata da un uomo che le chiedeva dove fosse la stazione dei treni. Poco più tardi il rapinatore le ha strappato di mano il cellulare, e ha estratto un coltello per farsi consegnare il portafogli.

L’uomo è poi fuggito, ma è stato individuato all’incrocio tra Via Zara e Via Brozzoni, grazie alla preziosa descrizione da parte della vittima. L’uomo è stato arrestato: si tratterebbe di un tossicodipendente, con vari precedenti penali alle spalle.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina una ragazza ma viene subito arrestato dalla polizia

BresciaToday è in caricamento