Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Tragedia sfiorata in una famiglia bresciana: ragazza tenta di accoltellare il padre

Tragedia sfiorata in una famiglia bresciana residente sul lago di Garda. Per cause ancora da ricostruire, una ragazza di 27 anni ha tentato di colpire il padre con un coltello, che è riuscito a evitare il fendente e a chiamare i carabinieri. Come misura aggravata, la giovane è stata portata nel carcere femminile di Verziano, visto che il genitore si è rifiutato di denunciarla.

La 27enne ha alle spalle un passato difficile, già arrestata nel 2015 per aver sequestrato e rapinato con un complice due turisti tedeschi. Condannata a 3 anni di carcere (i giudici le hanno riconosciuto la semi infermità mentale), stava finendo di scontare la pena ai domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia sfiorata in una famiglia bresciana: ragazza tenta di accoltellare il padre

BresciaToday è in caricamento