Cronaca

Esce con l'ex, brutale pestaggio a una ragazzina: arrestate quattro 15enni

Nei guai anche tre minori di 14 anni

Dalle prime ore del mattino di oggi, lunedì 20 settembre, i carabinieri del Comando provinciale di Brescia hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di sette giovanissime, indagate a vario titolo per i reati di percosse, lesioni e atti persecutori ai danni di una coetanea.

Ad essere arrestate sono state quattro 15enni (tre ai domiciliari, una in comunità), mentre altre tre giovani non sono imputabili in quanto minori di 14 anni: sono state affidate ai genitori e potranno uscire di casa solo per andare a scuola o per presentarsi all’ufficio dei servizi sociali minorili.

Il provvedimento è stato emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale per i minorenni di Brescia, su richiesta della Procura della Repubblica per i minorenni. Le ragazzine sono accusate di un violento pestaggio, avvenuto nei pressi del Parco San Polo di Brescia lo scorso aprile, ai danni di un'altra giovane loro conoscente, 'colpevole' di frequentare l’ex fidanzato di una delle 15enni poi arrestate. Minacce e molestie sarebbero inoltre durate nel tempo, riprese coi telefoni cellulari e pubblicate sui profili Instagram o inviati ad amici tramite Whatsapp.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce con l'ex, brutale pestaggio a una ragazzina: arrestate quattro 15enni

BresciaToday è in caricamento