Cronaca Via Cesare Abba

Fermato per strada, ingoia la cocaina davanti ai poliziotti

Arrestato a Brescia un 50enne originario del Gambia: pusher già pregiudicato, alla vista dei poliziotti ha ingoiato una dose di cocaina. In casa nascondeva quasi 15 grammi e 1200 euro in contanti

Alla vista dei poliziotti non ci ha pensato due volte, e ha ingoiato la droga. Gli agenti della Polizia Locale di Brescia lo pedinavano da tempo: l'uomo, un 50enne originario del Gambia, è un pluripregiudicato con parecchi precedenti per reati legati allo spaccio di droga. Nel quartiere Abba stava incontrando alcuni tossicodipendenti della zona.

Qui è stato pedinato e bloccato: pochi attimi prima ha però ingoiato la droga che nascondeva in tasca. Inevitabile la perquisizione in casa: nascosti sotto la base di un ventilatore vicino al letto sono stati scoperti quattro involucri di cellophane, inseriti in un sacchettino, che contenevano cocaina per quasi 5 grammi.

Oltre alla prima “dose”, in un'altra confezione di cellophane (questa volta termosaldata) il 50enne nascondeva altri 10 grammi di “coca”. In tasca addirittura tre telefoni cellulari, e circa 1200 euro in contanti in tagli da 50 e da 20. Sul frigorifero una bilancina di precisione con evidenti residui di polvere bianca.

Mentre gli agenti si trovavano in casa è arrivato un ragazzo di 18 anni che intendeva acquistare una dose: in tasca aveva qualche grammo di marijuana, verrà denunciato per detenzione di droga. Arrestato invece il 50enne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato per strada, ingoia la cocaina davanti ai poliziotti

BresciaToday è in caricamento