rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Le strade sono piene di prostitute: identificate decine di ragazze

I controlli della Polizia di Stato

Macchine che si fermano ai bordi della strada, giovani vittime costrette a vendere il proprio corpo: continua la lotta al fenomeno della prostituzione. Nei giorni scorsi la Polizia di Stato, in collaborazione con il Nucleo Servizi dell’Ufficio di Gabinetto, l’Ufficio Immigrazione e  la Polizia Scientifica, ha eseguito numerosi controlli ad ampio raggio sulle principali vie della città. 

Le forze dell’ordine hanno così identificato diverse donne di nazionalità est europea, rumena, moldava, albanese, e nigeriana; per alcune di esse non in regola con i documenti sono scattate anche le segnalazioni all’ufficio immigrazione. Quasi tutti bresciani, invece, i clienti (molti anche abituali). L’intervento si inserisce nell’ambito del contrasto allo sfruttamento della prostituzione e nella tutela delle donne che ne sono vittime.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le strade sono piene di prostitute: identificate decine di ragazze

BresciaToday è in caricamento