menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brescia,Via Col di Lana: clienti a decine, prostitute in appartamento

Gli agenti della Polizia Locale sigillano un appartamento in Via Col di Lana, da tempo seguito e controllato. Nell'ampio trilocale abitavano tre giovani rumene, impegnate nello svolgere il mestiere più antico del mondo

Gli agenti della Polizia Locale di Brescia, nucleo Polizia Giudiziaria, hanno sequestrato e sigillato in via temporanea un appartamento di un condominio di Via Col di Lana, nelle vicinanze di Via Volturno. All’interno dell’ampio trilocale tre giovani e seducenti rumene svolgevano da tempo il mestiere più antico del mondo, accompagnatrici a pagamento per numerosi e numerosi clienti provenienti da tutta la città.

Lo stabile era sotto controllo da molti mesi, il proprietario era già stato avvisato. Nuove segnalazioni dei residenti, oltre ad un via vai che non dava adito ad alcun dubbio, hanno convinto la magistratura che in breve tempo ha disposto la procedura di sequestro.

Una casa di appuntamenti a luci rosse a Brescia, purtroppo niente di nuovo. E in Provincia se ne contano a centinaia, facilmente rintracciabili grazie ai tantissimi annunci su siti web e riviste ‘di settore’.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Coronavirus

Dati sbagliati dalla metà di ottobre: così la Lombardia ha "sballato" i conti

Coronavirus

Covid: 43 casi in una settimana, in paese è allerta massima

Coronavirus

Focolaio Covid in paese: il sindaco chiude tutte le scuole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento