rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Centro / Viale della Stazione

Fuori di sé per un controllo, prostituta aggredisce e morde un poliziotto

L'episodio nel pomeriggio di lunedì nella zona della stazione ferroviaria di Brescia: la donna è stata fermata durante un servizio straordinario di controllo del territorio

Un controllo come tanti, sfociato in un'aggressione. Mentre passavano al setaccio la zona della stazione di Brescia, gli agenti della Polizia Locale si sono imbattuti in una prostituta nigeriana. La donna, bloccata per un controllo dei documenti, ha reagito malamente al fermo: si sarebbe scagliata contro un agente, mordendolo alla mano. 

Per la donna, poi risultata sprovvista dei documenti, non è finita bene: è stata accompagnata al comando di via Donegani e denunciata per resistenza a Pubblico Ufficiale. Stessa sorte per un 39enne tunisino, pregiudicato e irregolare, pizzicato mentre spacciava droga al parco Pescheto.

Addosso al giovane uomo, beccato in flagranza mentre cedeva una dose a un cliente pakistano, sono stati trovati 3 grammi di hashish e 300 euro in contanti, probabile provento dell'attività illecita. Anche lui è stato portato al comando della Polizia Locale e messo a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Nel corso dell'operazione, che ha visto gli agenti della Polizia Locale passare al setaccio la zona della Stazione e il parco Pescheto, sono state controllate 97 persone e 110 veicoli. Questo Il bilancio dei controlli: oltre alla prostituta e al pusher denunciati, 16 uomini sono stati multati per violazioni del regolamento di Polizia Urbana e ben 47 automobilisti sono stati sanzionati per non avere rispettato le norme del codice della strada.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuori di sé per un controllo, prostituta aggredisce e morde un poliziotto

BresciaToday è in caricamento