Cronaca

Ripreso in un video 'hot', transessuale lo obbliga a pagare 125mila euro

L'uomo ha trovato il coraggio di denunciare e per la trans si sono spalancate le porte del carcere

Ricatto hard a un professionista bresciano. L'uomo è stato in balia di una transessuale brasiliana per mesi: aveva filmato un rapporto sessuale consumato con lui e minaccia di divulgarlo.

Per evitare che quelle scene intime e compromettenti facessero il giro della rete, lo specchiato professionista ha scucito parecchi soldi: ben 125mila euro, consegnati in diversi momenti alla trans per cercare di chiudere quella brutta storia.

Ma i soldi a nulla sono serviti: lo straniero ha continuato a chiedere denaro al bresciano che, a quel punto, ha trovato il coraggio di rivolgersi ai carabinieri della stazione di San Faustino per denunciare l'accaduto.  

Effettuati i necessari accertamenti, alle prime luci dell’alba di venerdì, la trans è stata rintracciata e arrestata: ora è in carcere, in attesa di essere ascoltata dal giudice.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripreso in un video 'hot', transessuale lo obbliga a pagare 125mila euro

BresciaToday è in caricamento