menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Smog: siglato accordo su targhe alterne e domeniche ecologiche

I comuni dell'area critica di Brescia si organizzano per contrastare le Pm10. In un incontro a Palazzo Loggia sono stati decisi una serie di provvedimenti che verranno attuati in caso di emergenza

La Loggia e comuni della provincia che fanno parte della zona critica dell’inquinamento dovuto alle polveri sottili hanno stilato un protocollo d’intensa  per cercare di migliorare la qualità dell’aria respirata ogni giorno da migliaia di cittadini.

La firma ufficiale del documento avverrà venerdì 28 ottobre. L’accordo prevede, in caso di superamento del livello d’attenzione per più di 18 giorni consecutivi, un periodo a targhe alterne in cui potranno circolare gli euro 4, euro 5 e i veicoli a gas. Mentre, se il levillo delle Pm 10 rimarrà fuori norma per 12 giorni, scatteranno le domeniche ecologice col permesso di circolazione per i soli mezzi elettrici.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Provincia di Brescia: morti e contagi di sabato 16 gennaio 2021

Coronavirus

Barista decide di non chiudere più: già 20 multe per lui e i suoi clienti

Coronavirus

Festa abusiva tra le mura di casa: 4.400 euro di multa per 11 ragazzi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento