Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Smog: siglato accordo su targhe alterne e domeniche ecologiche

I comuni dell'area critica di Brescia si organizzano per contrastare le Pm10. In un incontro a Palazzo Loggia sono stati decisi una serie di provvedimenti che verranno attuati in caso di emergenza

La Loggia e comuni della provincia che fanno parte della zona critica dell’inquinamento dovuto alle polveri sottili hanno stilato un protocollo d’intensa  per cercare di migliorare la qualità dell’aria respirata ogni giorno da migliaia di cittadini.

La firma ufficiale del documento avverrà venerdì 28 ottobre. L’accordo prevede, in caso di superamento del livello d’attenzione per più di 18 giorni consecutivi, un periodo a targhe alterne in cui potranno circolare gli euro 4, euro 5 e i veicoli a gas. Mentre, se il levillo delle Pm 10 rimarrà fuori norma per 12 giorni, scatteranno le domeniche ecologice col permesso di circolazione per i soli mezzi elettrici.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smog: siglato accordo su targhe alterne e domeniche ecologiche

BresciaToday è in caricamento