rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Centro / Via Francesco Crispi

Follia in pizzeria: banda di ragazzini minaccia titolare e clienti, poi rompe la vetrina

Un gruppetto di minorenni ha seminato il panico sabato sera all'interno della pizzeria "Da Gianni" di via Crispi a Brescia

Prima gli insulti, poi le minacce, infine il gesto vandalico: uno skateboard lanciato contro la vetrina del locale. Un gruppetto di minorenni ha scatenato l'inferno all'interno della pizzeria "Da Gianni" di via Crispi a Brescia. L'episodio risale allo scorso sabato, a raccontarlo - in un lungo sfogo pubblicato su Facebook- è proprio il titolare dell'attività commerciale: Pierangelo Pianta.

Tutto sarebbe cominciato quando la banda di ragazzini ha fatto irruzione nel locale urlando e bestemmiando a squarciagola per poi lasciarsi la porta alle spalle e scappare. Un episodio che si sarebbe già verificato in passato: "Siccome non era la prima volta - scrive il titolare della pizzeria su Facebook-  insieme ad alcuni clienti li ho rincorsi: ne ho individuato uno e l'ho sgridato"

A quel punto la situazione sarebbe degenerata e sarebbero volati insulti e minacce, anche piuttosto pesanti, nei confronti del titolare e dei suoi clienti:  “Vieni che ti do gli schiaffi e ti faccio crescere i capelli"  avrebbe detto uno dei ragazzini.  Tutto finito? macchè

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Follia in pizzeria: banda di ragazzini minaccia titolare e clienti, poi rompe la vetrina

BresciaToday è in caricamento