menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una decina di persone intossicate nelle piscine di via Rodi a Brescia

A renderlo noto il 118, intervenuto sul posto per curare i nuotatori intossicati. I tecnici dell'ASL sono ora al lavoro per scoprire cosa abbia provocato il malessere avvertito dalle persone in vasca

Circa deci persone sono rimaste intossicate da ipoclorito di sodio, germicida utilizzato in piscina per la disinfezione dell’acqua. L'incidente è avvenuto nelle piscine di via Rodi a Brescia. Sul posto è intervenuto il 118.


Oltre al personale medico, che ha prestato i primi soccorsi, sono intervenuti i carabinieri, i vigili del fuoco e i tecnici dell'ASL, che hanno effettuato le rilevazioni di rito. Stando alle prime, frammentarie informazioni, il PH ed il livello di cloro nell'acqua sarebbero nella norma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento