Cronaca Via Attilio Tosoni

Il piromane di via Tosoni: “Ho agito per rabbia”

Così il 22enne, arrestato mercoledì notte, si è giustificato davanti ai Carabinieri. Durante l'udienza di convalida del fermo avrebbe ammesso di essere il responsabile di 3 degli 8 roghi appiccati alle macchine parcheggiate in via Tosoni

Una delle auto incendiate in via Tosoni © Bresciatoday.it

BRESCIA. Ha il volto e il profilo del classico bravo ragazzo, il 22enne che ha dato fuoco ad almeno tre auto in via Tosoni. Sui di lui i Carabinieri di Brescia avevano messo gli occhi da tempo, ma scavando nel suo passato non avevano trovato nulla che potesse far pensare ad un piromane. Nessun precedente e nemmeno una macchia sul curriculum scolastico: un ragazzo normale, di buona famiglia, attualmente disoccupato. 

Ad inchiodarlo sono stati i militari della stazione di Sant'Eustacchio, che nella notte tra mercoledì e giovedì l’hanno pizzicato mentre tentava di dare fuoco ad un’altra auto: una Renault Megane di proprietà di una donna residente a Thiene, ieri in città per fare visita alla madre. 

Il giovane è sceso dalla macchina di un amico, poi ripartito a tutta velocità, ha fumato una sigaretta e ha poi rovistato in un cassonetto dello sporco per cercare un foglio di giornale da usare per appiccare il fuoco. I militari lo hanno fermato poco dopo, mentre stava correndo sulle scale di un condominio per raggiungere l’abitazione dei genitori con cui vive.

Durante l’interrogatorio ha riferito ai militari di avere agito solo per rabbia, forse dovuta ad alcuni piccoli problemi familiari o alle difficoltà nel trovare un’occupazione,  mentre durante l’udienza di convalida del fermo avrebbe confessato di essere il responsabile di 3 degli 8 roghi d’auto che si sono verificati nella strada in cui vive. Le macchine incendiate, con le stesse modalità usate dal 22enne per appiccare il fuco alla Megane, sono però ben 16. Alle 8 di via Tosoni se ne aggiungono altrettante incendiate nelle zone limitrofe.

Il 22enne è stato accusato di danneggiamento aggravato e per lui il giudice ha disposto gli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il piromane di via Tosoni: “Ho agito per rabbia”

BresciaToday è in caricamento