Piazzale Arnaldo cambia vita: via i parcheggi, arrivano i tavolini

L'assessore Valter Mucchetti annuncia la rivoluzione di Piazza Arnaldo a Brescia: dal prossimo giugno via i parcheggi del lato est, per far spazio a plateatici e tavolini. Entro fine mese il bando per il Mercato dei Grani

Piazza Arnaldo cambierà fisionomia entro la prossima estate. Le conferme arrivano direttamente dalla giunta comunale, con l’assessore Valter Mucchetti che ha deciso di sciogliere ogni nodo, e fare chiarezza su quella che comunque è una piccola rivoluzione, da tempo annunciata.

Lato est, da Viale Venezia: via tutti i parcheggi, sostituiti dai tavolini e dai plateatici che oggi invece ‘invadono’ il marciapiede. Obiettivo, appunto, è quello di liberare il passaggio pedonale, e di rivitalizzare la piazza limitando gli ‘ingorghi’ da parcheggio laterale.

Tutta l’area sarà trasformata in una ‘Zona 30’: velocità massima ovviamente 30 km orari, carreggiata ridotta e possibilità di parcheggio (confermata anche la tariffa più elevata, o quasi, della città) sul lato ovest, per intenderci quello che sta di fronte al Mercato dei Grani.

Struttura per cui sarà pronto un nuovo bando di concessione entro la fine del mese: poco si conosce dei dettagli, base d’asta in primis, indiscrezioni confermano una preferenza per i settori ‘food & drink’, oltre ad una concessione di una durata compresa tra i 20 e i 30 anni.

Entro il 30 giugno invece via libera ai nuovi plateatici: i locali potranno godere, fino alla fine dell’anno, di uno sconto del 50% sul prezzo ‘comunale’. Saranno liberi, a patto che la Soprintendenza dia l’ok definitivo; potranno essere ‘addobbate’ con luci e insegne, ma pure con fioriere o creativi arredi urbani  (INGRANDISCI LA MAPPA).

progetto riordino Piazzale Arnaldo 2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento