Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca Centro / Piazza della Vittoria

Manifestazione contro il nuovo Dpcm: esplosione in piazza, un ferito grave

Tensioni in Piazza Vittoria durante la manifestazione contro le nuove misure restrittive varate dal governo Conte

La manifestazione in piazza Vittoria (Fonte: Facebook)

Non solo esercenti e cittadini contrari al Dpcm. Come già accaduto in altre città italiane, alla manifestazione bresciana (autorizzata) contro l'ultimo Dpcm varato dal governo hanno preso parte anche gruppi ultras vicini all'estrema destra.

In piazza Vittoria, lunedì sera, non sono mancate le tensioni: a margine della contestazione pacifica sarebbero state lanciate delle bombe carta. E ci sarebbe anche un ferito grave: si tratta di un ultrà del Brescia Calcio. Il tifoso avrebbe raccolto un petardo da terra che poi gli sarebbe esploso tra le mani: rischierebbe di perdere l'arto. 

Nel frattempo sui social è scoppiata la polemica per l'eccessivo numero di persone accalcate in piazza. Secondo le prime stime, circa 500 manifestanti, a cui appunto si sono poi aggiunti alcuni simpatizzanti di estrema destra.    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manifestazione contro il nuovo Dpcm: esplosione in piazza, un ferito grave

BresciaToday è in caricamento