Pugno in faccia per un “giubbino da gay”, insensata aggressione in piazza

L’episodio, ancora, nei pressi di piazza Tebaldo Brusato. Vittima un 20enne.

Foto d'archivio

Ancora sangue in piazza Tebaldo Brusato, già teatro la scorsa settimana di un brutale pestaggio ai danni di un 15enne. Questa volta la vittima è un 20enne: prima insultato e poi raggiunto da un pugno in faccia. 

I fatti

Nessuna lite o vecchio rancore all’origine della violenza. Stando a quanto riporta il quotidiano Bresciaoggi, il ragazzo sarebbe stato picchiato a causa del giubbino che indossava. Tutto sarebbe accaduto di fronte a un distributore automatico di sigarette, nei pressi della piazza, attorno all’una e trenta di venerdì notte. Il 20enne sarebbe stato accerchiato da sei giovani: uno lo avrebbe insultato per via "del giacchino da gay" che indossava. Nemmeno il tempo di rispondere è sarebbe stato raggiunto, in pieno volto, da un pugno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Raggiunto da alcuni amici, il 20enne aggredito voleva sporgere denuncia al vicino comando dei carabinieri, ma proprio mentre si dirigeva in caserma ha incontrato la Polizia Locale. Insieme agli agenti ha fatto il giro della piazza per individuare gli aggressori: pare una comitiva di 25enni. Una volta scovati, la violenza sarebbe proseguita davanti agli agenti. Al termine di una breve discussione, un amico del 20enne sarebbe stato raggiunto da uno schiaffo. Il gruppetto di ‘bulli’ sarebbe stato identificato dalla locale, mentre i due giovani aggrediti hanno dovuto andare in pronto soccorso per le medicazioni del caso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brescia: terremoto di magnitudo 2.7, epicentro a Caino

  • "Oltre 2300 in terapia intensiva, governo pronto al nuovo lockdown in Italia"

  • Incubo coronavirus: 237 casi a Brescia, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Nuovo Dpcm, barista bresciana si ribella: “Io non chiudo alle 18, arrestatemi”

  • Autocertificazione covid Lombardia: modulo da scaricare Ottobre 2020

  • Covid: a Brescia oltre 300 nuovi casi e una vittima, i nuovi contagi Comune per Comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento