menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brescia: «Riabbracciamo la Loggia per fermare il PGT!»

Giovedì pomeriggio la nuova protesta dei cittadini e dei comitati contro l'approvazione del nuovo PGT comunale. Tra polemiche e rinvii un nuovo abbraccio collettivo al simbolo del potere della città di Brescia

Tanti comitati, ambientalisti e non, qualche partito di centrosinistra, tanti, tantissimi cittadini. La protesta contro il PGT made in Brescia torna in piazza, e in Piazza Loggia, qualche mese dopo quella catena umana che aveva letteralmente circondato il simbolo del potere politico della città di Brescia.

“Riabbracciamo la Loggia per fermare il PGT – spiegano gli organizzatori – Un progetto che se venisse approvato così com’è avrebbe conseguenze terribili sull’ambiente di Brescia e sulla salute dei suoi cittadini”. Un abbraccio collettivo, proprio nel momento delle polemiche a non finire, del referendum chiesto da Ascom per i centri commerciali, della raccolta delle firme e delle osservazioni.

Appuntamento per giovedì 15 marzo, dalle ore 17.30, proprio mentre si discute in Consiglio Comunale: “Per chiedere un PGT più rispettoso del suolo, della salute, dell’ambiente”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Dati sbagliati dalla metà di ottobre: così la Lombardia ha "sballato" i conti

Coronavirus

Covid: 43 casi in una settimana, in paese è allerta massima

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento