menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Travolto da un tronco mentre fa legna: muore imprenditore

Ucciso mercoledì pomeriggio dal pesante tronco che stava tagliando, nei boschi di Pertica Bassa: a perdere la vita il 58enne Maurizio Ghidini, noto imprenditore edile

E' morto da solo, nel silenzio dei boschi a cui tanto si era affezionato. Imprenditore edile, abitava a Pertica Bassa ormai da una quindicina d'anni: spesso all'estero per lavoro, al ritorno a casa non perdeva occasione per tornare a contatto con la natura. Ma questa volta è stato tradito dai boschi che conosceva: pare sia stato travolto e ucciso da un pesante tronco, mentre tagliava la legna.

Si chiamava Maurizio Ghidini, 58enne di Pertica Bassa. La tragedia mercoledì pomeriggio: nessun testimone, per ora si lavora sulle ipotesi. La più attendibile: quella dell'incidente. Ghidini sarebbe stato schiacciato dalla pianta che stava tagliando.

La stava segando dalla base, quando improvvisamente si sarebbe strappata dal terreno, radici comprese, cadendogli rovinosamente addosso. Un tronco pesantissimo, e un colpo a quanto pare fatale. A lanciare l'allarme una coppia di agricoltori, che passava di lì per caso.

L'incidente è avvenuto in località Valle, tra Forno d'Ono e Ono Degno. Niente da fare: Ghidini sarebbe morto sul colpo. La magistratura ha disposto l'autopsia: sembra sia già stata esclusa l'ipotesi del malore, anche se il 58enne aveva già avuto problemi di cuore.

Non è ancora stata fissata la data dei funerali. Una curiosità: nel 2009 Ghidini si era pure candidato sindaco, a Pertica Bassa, nella lista della Lega Padana di Giulio Arrighini, fratello della ex compagna Maria Grazia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento