Cronaca Via Milano / Via Emilio Morosini

PCB al campo Calvesi, occupato l'Assessorato allo Sport

La protesta è durata un paio d'ore. Chiesto il trasferimento delle gare studentesche

Un gruppo di circa cinquanta studenti di diversi istituti superiori di Brescia ha occupato per qualche ora l'assessorato allo sport del comune di Brescia, in piazza Repubblica.

I ragazzi (alcuni appartenenti al Kollettivo studenti in lotta, al Coordinamento sos scuola, al Collettivo universitario autonomo) hanno chiesto la bonifica del campo di atletica 'Calvesi', all'interno del sito di interesse nazionale Caffaro contaminato dal PCB, lo stesso dove Sara Simeoni fece il record del mondo nel salto in alto nel 1978. In attesa delle bonifiche, gli studenti hanno chiesto che le gare studentesche vengano trasferite in un altro campo, quello dell'istituto Abba.

Asl: «Analisi allargate alla città,
ma il Pcb nel sangue è diminuito»

"E' un paradosso - hanno detto i ragazzi - che il comitato provinciale di Brescia della Federazione di atletica leggera abbia sospeso le gare, ma che gli allenamenti continuino a svolgersi regolarmente". Dagli studenti la promessa di boicottare le gare interstudentesche se continueranno a tenersi al campo Calvesi.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PCB al campo Calvesi, occupato l'Assessorato allo Sport

BresciaToday è in caricamento