Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Brescia 2 / Via Cefalonia

Si taglia con una lametta, poi delira coperto di sangue: orrore in metropolitana

L'episodio nel pomeriggio di martedì alla fermata di via Cefalonia. Un uomo è salito sul vagone pieno di ferite sanguinati e avrebbe cominciato a inveire contro gli altri passeggeri, terrorizzandoli

Scene da film horror sulla metropolitana di Brescia: a seminare il terrore tra i passeggeri un uomo con diverse e vistose ferite sanguinanti, salito a bordo del convoglio a Brescia Due. Tutto è accaduto intorno alle 17.30 di martedì.

Con il corpo cosparso di sangue e in evidente stato di agitazione, l'uomo avrebbe cominciato a camminare inquieto sul vagone facendo avanti e indietro e urlando frasi senza senso. Completamente fuori di sè, pare che abbia anche rivolto anche qualche minaccia con fare aggressivo ai presenti. 

Allarmati per quanto stava accadendo e temendo di essere aggrediti dal giovane uomo, un 36enne bresciano, i passeggeri hanno così chiamato il 112, che ha inviato due ambulanze e i Carabinieri di Brescia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si taglia con una lametta, poi delira coperto di sangue: orrore in metropolitana

BresciaToday è in caricamento