Fermato per un controllo, aggredisce gli agenti: tre finiscono in ospedale

L'episodio venerdì mattina in città: nei guai un 22enne già noto alle forze dell'ordine

Foto d'archivio

Lo hanno individuato mentre si aggirava in un parcheggio, dando indicazioni agli automobilisti, e si sono avvicinati per svolgere il proprio dovere e controllare i suoi documenti. Un'operazione di routine che si è trasformata in un'aggressione, l'ennesima.

L'episodio venerdì mattina nel parcheggio del centro commerciale Futura di via Triumplina, a Brescia. Da una parte un parcheggiatore abusivo, dall'altra una pattuglia della locale, arrivata sul posto dopo alcune segnalazioni. Alla vista degli agenti, l'uomo, un 22enne africano, ha tentato la fuga, imboccando via Conicchio.

Inseguito e poi raggiunto dai vigili, ha reagito alzando le mani. Bloccarlo non è stato semplice: nella colluttazione tre agenti hanno riportato traumi e ferite, non di grave entità, e sono dovuti ricorrere alle cure mediche. Il giovane è invece stato portato al comando di via Donegani, dov'è stato identificato. Il suo non è un nome nuovo alle forze dell'ordine: il 22enne nigeriano ha già collezionato precedenti per spaccio e furto. 

È il secondo episodio che si verifica in pochi giorni. Lunedì pomeriggio altri due agenti erano stati presi a calci e gomitate da un parcheggiatore abusivo che opera nella zona dell'ospedale Civile. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Coronavirus, contagiati altri due bresciani: primo caso sospetto in città

  • "Non so come l'ho preso": parla la ginecologa positiva al coronavirus

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • Incidente a Pozzolengo: neonato di Lonato muore in ospedale

  • Secondo caso bresciano di Coronavirus: è una ginecologa di 36 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento