Brescia: scuola e multe stradali, adesso si paga anche su internet

L'amministrazione Del Bono punta a snellire le procedure burocratiche attraverso il web. Si parte con multe e tasse scolastiche

Allo scopo di semplificare l’attività amministrativa, la giunta Del Bono si è proposta di incentivare tutte le modalità di pagamento tramite mezzi telematici.

A questo scopo, in collaborazione con Ubi Banco di Brescia, che svolge il ruolo di tesoriere per il Comune, sta sviluppando un progetto relativo alla gestione degli incassi delle entrate comunali tramite la creazione di un portale ad hoc.

Questo da un lato agevolerà il cittadino nell’effettuazione dei pagamenti e dall’altro permetterà di creare un codice unico del contribuente, al fine di dotarsi di un’anagrafe unica, dove il contribuente/utente potrà verificare la propria posizione nei confronti dell’Ente.

Dal 1° luglio sarà possibile pagare i  servizi scolastici e le multe stradali con carta di credito, accedendo alla home page del Comune di Brescia. L’operazione è facile e veloce e verrà effettuata senza l’applicazione di alcuna commissione. Il pagamento on-line verrà esteso nel corso dell’anno anche ad altri servizi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutta la Lombardia zona rossa fino al 27 novembre: poi cosa succede

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

Torna su
BresciaToday è in caricamento