Cronaca Urago Mella / Via Don Giacomo Vender, 31

Maxi cantiere a Brescia Ovest: rischio code fino a giugno

Dai primi di gennaio al via il cantiere di Brescia Ovest, che già si aggiunge a quello di Via Dalmazia: pronti i suggerimenti per una viabilità alternativa, con segnaletica temporanea e presidi di polizia

Dovrà essere tutto pronto per Expo. E proprio per questo motivo i lavori andavano fatti subito. Questioni di viabilità, alle porte di Brescia, con un doppio cantiere in arrivo che potrebbe creare non pochi problemi agli automobilisti, in entrata e in uscita.

L’ingresso in città da Via Dalmazia è già chiuso da tempo, e rimarrà tale fino a metà maggio. Dai primi giorni di gennaio, subito dopo l’Epifania, verrà inaugurato anche il cantiere di Brescia Ovest, in uscita dal casello e in collegamento con la Tangenziale Sud. Una lunga sessione di lavori, fino al 30 giugno prossimo.

Si cerca allora di correre ai ripari, proponendo soluzioni viarie alternative. Per chi viaggia in autostrada il consiglio è quello di ‘abbandonare’ il casello di Brescia Ovest, preferendogli dunque Brescia Centro (per chi arriva da Milano) e Brescia Est (per chi arriva da Verona), con la possibilità di sfruttare, finalmente, anche la costosissima Corda Molle.

Il rischio infatti è quello di una congestione permanente, dalle arterie che portano in città lungo Via Orzinuovi. Per evitare un traffico insostenibile saranno presto installati cartelli segnaletici temporanei, sia sulla Provinciale 19 che sulla Statale 510. A gennaio inoltre la Polizia presidierà i punti più critici, per evitare code e incolonnamenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi cantiere a Brescia Ovest: rischio code fino a giugno

BresciaToday è in caricamento