menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ventunenne ai domiciliari per molestie su ragazze di undici anni

I carabinieri di Orzinuovi hanno consegnato la notifica della misura cautelare al ragazzo di 21 anni dopo il racconto delle ragazze ai genitori. Il giovane aveva proposto anche 20 euro per scattare loro delle foto

Minacciava e molestava le ragazzine tra i 12 ed i 13 anni all'uscita di scuola e fuori dagli oratori di Pompiano e Corzano. Il colpevole, un kosovaro di 21 anni residente a Pompiano, è stato arrestato ieri dai carabinieri di Orzinuovi, in provincia di Brescia, per atti persecutori. Il giovane è ai domiciliari. Secondo il racconto di alcune delle vittime, il 21enne offriva anche piccole somme di denaro in cambio di prestazioni sessuali nella sua abitazione.



Il ragazzo non sarebbe, però, mai riuscito a concretizzare gli incontri. Le indagini erano partite mesi fa dalla denuncia dei genitori di una delle vittime, che aveva raccontato loro di essere da tempo perseguitata ed insultata da un uomo, che l'aveva anche minacciata per averla vista parlare con alcuni professori.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Provincia di Brescia: morti e contagi di sabato 16 gennaio 2021

Coronavirus

Fontana: "Lombardia sarà zona rossa, lo dice Speranza. Non ce lo meritiamo"

Coronavirus

Speranza ha firmato, la Lombardia è zona rossa: tutti i divieti in vigore

Coronavirus

Festa abusiva tra le mura di casa: 4.400 euro di multa per 11 ragazzi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento