Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

La Chiesa bresciana si rafforza: ordinati quattro nuovi sacerdoti

Fedeltà eterna a Dio e alla Chiesa. Per quattro giovani bresciani ieri è stata la giornata della definitiva consacrazione avvenuta all'interno del Duomo Nuovo.

Federico Corsini, Alessandro Laffranchi, Manuel Valetti e Nicola Zanforlin: la Diocesi di Brescia da ieri può contare su quattro nuovi sacerdoti. Il vescovo Luciano Monari ha presieduto la cerimonia per la consacrazione dei nuovi parroci in una Cattedrale gremita da parenti, amici e concittadini dei quattro giovani. 

Il Vescovo, che ricordiamo essere ormai in scadenza visto l’approssimarsi della pensione, ha ringraziato la Provvidenza per le vocazioni che sono giunte alla fine del lungo percorso di preparazione al ministero: «Ne abbiamo un bisogno grande, li aspettavamo con ansia e il Signore ce li dona con la sua infinita generosita?». Parole di incoraggiamento e di supplica invece sono quelle rivolte ai quattro giovani, invitati a mettersi a disposizione non lesinando amore, coraggio e perdono. 

Don Federico Corsini è originario di Irma (dove da 150 anni non c’era una vocazione), don Alessandro Laffranchi è di Manerbio, don Manuel Valetti di Gussago. Don Nicola Zanforlin invece è originario della provincia di Rovigo ed ha vissuto a Lonato del Garda e poi a Brescia. I nuovi parroci hanno girovagato la provincia durante la preparazione al sacerdozio, a Gavardo, Molinetto, Ospitaletto, Manerbio, Prevalle, Lonato e Roncadelle. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Chiesa bresciana si rafforza: ordinati quattro nuovi sacerdoti

BresciaToday è in caricamento