Far west in periferia: uccisa a colpi di pistola

Omicidio in pieno giorno a Brescia, zona Mandolossa: in Via Valsaviore una donna sarebbe stata freddato a colpi di pistola, oltre a lei un ferito grave. Indaga la Polizia

La scena dell'omicidio (fonte: Youreporter.it)

Scene da far west a Brescia, in un caldo martedì d’agosto: sono passate da poco le 10 quando viene lanciato l’allarme, in Mandolossa si sono sparati con una pistola, il primo bilancio conferma un morto e un ferito.

Le informazioni sono ancora scarse, scarsissime. A perdere la vita sarebbe stata una donna, la moglie del titolare della pizzeria 'Da Frank'. Sarebbe stata uccisa a colpi di arma da fuoco, probabilmente una pistola. 

L'omicidio è avvenuto in Via Valsaviore, nei pressi della pizzeria. Il ferito grave sarebbe il marito, Francesco Saramondi: sono una coppia molto conosciuta in città per la loro attività commerciale. Non si esclude l'ipotesi di una rapina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento