Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca Via Valle

Ome: villa in fiamme, paura nel piccolo Borgo San Lorenzo

Per spegnere il rogo, originato da un guasto dell’impianto elettrico, i Vigili del Fuoco hanno dovuto attingere l’acqua dal Gandovere. Fortunatamente la casa era disabitata e non ci sono stati feriti

La casa distrutta dalle fiamme © Bresciatoday.it

OME. Un guasto all’impianto elettrico, le fiamme divampate in men che non si dica e spente con fatica dai Vigili del Fuoco. È  stata una giornata all’insegna della paura quella vissuta ieri dai residenti della piccola e isolata frazione di borgo San Lorenzo.

Intorno alle 8 di ieri mattina una villa, fortunatamente disabitata, che si trova nella strada che costeggia il corso d’acqua Gandovere ha preso improvvisamente fuoco. Le fiamme hanno completamente avvolto la casa, della quale non rimane che il carbonizzato scheletro, ma i pompieri sono riusciti ed evitare che si propagassero alle abitazioni confinanti.

L’intervento ha tenuto impegnati i Vigili del Fuoco di Brescia, Chiari e Gardone Val Trompia per parecchie ore. Non potendo arrivare sul posto con le autobotti - a causa delle dimensioni alquanto ridotte della strada -  i pompieri hanno dovuto attingere l’acqua dal Gandovere con una pompa idraulica. Sul posto anche i Carabinieri che hanno escluso l’origine dolosa: ad originare le fiamme è stato un cortocircuito. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ome: villa in fiamme, paura nel piccolo Borgo San Lorenzo

BresciaToday è in caricamento