Cronaca

Contro lo sfratto il Magazzino 47 occupa la sede dell'ex-cinema Astra

"Nuova sede del Magazzino 47" si legge su uno striscione che gli antagonisti hanno appeso fuori dall'edificio storico. Il centro sociale, sotto sfratto, con questa azione chiede la riapertura della trattativa con il comune di Brescia

Un gruppo di giovani del centro sociale bresciano Magazzino 47 ha occupato nel primo pomeriggio di oggi l'ex cinema Astra, nel pieno centro cittadino e chiuso ormai da anni. Un'occupazione che dovrebbe durare fino a questa sera e che arriva proprio nel giorno in cui a Brescia è in programma dalle 20.30 la notte bianca dedicata allo shopping natalizio.


"Restituiamo alla città di Brescia uno spazio inutilizzato da anni" dicono i rappresentanti del centro sociale "vogliamo che sia un luogo di confronto e discussione sociale". Nel pomeriggio è in programma la proiezione di filmati e film sulla crisi economica; questa sera, invece, spazio a un dj set. "Irrompiamo nell'idillio dello shopping natalizio del sindaco Adriano Paroli e del suo vice Fabio Rolfi" hanno spiegato i rappresentanti di Magazzino 47 "perché la giunta vuole eliminare un'importante realtà sociale attiva a Brescia da 18 anni".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contro lo sfratto il Magazzino 47 occupa la sede dell'ex-cinema Astra

BresciaToday è in caricamento