Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

In viaggio in treno con i genitori, bimba si sente male e muore in ospedale

La Procura di Novara ha aperto un'inchiesta per la morte di una bimba di soli 5 anni, che abitava a Brescia: era in viaggio con i genitori quando si è sentita male in treno

Una bimba di soli 5 anni è morta in ospedale nonostante i disperati tentativi di salvarla: stava viaggiando in treno con la famiglia quando si è sentita male. I genitori l'hanno subito accompagnata in ospedale, a Novara, dove è stata ricoverata in codice rosso. Ma non c'è stato niente da fare: la piccola è morta solo poche ore più tardi.

Sulla vicenda la Procura ha già aperto un'inchiesta. In attesa dei risultati dell'autopsia, che faranno luce definitiva sulle cause della morte. Il sospetto è di una presunta malnutrizione: la piccola, una volta arrivata in ospedale, era infatti debole, magrissima, perfino disidratata.

Si sarebbe sentita male in treno: respiro affannoso, difficoltà a rimanere vigile. Erano partiti da Brescia, dove la famiglia (di origini marocchine) abita da molti anni. La bambina è arrivata in ospedale in condizioni già critiche: probabilmente non sarebbe mai dovuta partire.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In viaggio in treno con i genitori, bimba si sente male e muore in ospedale

BresciaToday è in caricamento