Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Dalle valli alla pianura, Brescia si risveglia sotto la neve

I fiocchi cadono in città e un po' in tutta la provincia. Da giovedì è atteso un nuovo peggioramento

I tetti innevati di Lonato del Garda © Bresciatoday.it

La neve doveva arrivare, è arrivata: da nevischio a fiocchi veri e propri, anche in pianura. Le previsioni non sbagliano, almeno stavolta: la bianca dal cielo cade anche in pianura. Si dice che sopra i 400 metri d'altitudine abbia già attaccato, o stia attaccando. I fiocchi intanto cadono in città, e un po' in tutta la provincia: sembrano esenti, almeno per ora, le località del Garda più vicine al lago, e al suo tiepido microclima.

La situazione

Come riporta 3bmeteo.com, la neve (con fiocchi a tratti) si è fatta vedere già nella notte, fino alla pianura, sia nel basso Piemonte, nell'Emilia centro-occidentale e nella Lombardia orientale. Nelle prossime ore sono attesi miglioramenti in tutto il Nord, fino al Triveneto. Al Centro qualche fiocco anche sull'Appennino, ma sopra i 1.000 metri.

Da giovedì sera sono attesi dei peggioramenti. Nella notte, scrive ancora 3bmeteo, “precipitazioni in intensificazione fin dalle primissime ore della giornata, e in successivo trasferimento al Nord-est: fenomeni quindi su Valle d'Aosta, Piemonte, Ovest Lombardia e Liguria, neve in genere in collina ma a tratti non esclusa in pianura (o mista a pioggia) su Piemonte, Lombardia, Emilia, alta pianura e pedemontana veneta, alta pianura e pedemontana friulana”.

La perturbazione di venerdì porterà anche forti venti e temperature ancora gelide: tornerà il sole, invece, nel fine settimana, e temperature in lieve rialzo. Per quanto riguarda la prima nevicata della stagione, giovedì, dovrebbe continuare per tutta la mattina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalle valli alla pianura, Brescia si risveglia sotto la neve

BresciaToday è in caricamento