Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca

Dal Tonale al Guglielmo, la neve imbianca le montagne bresciane: "Sembra inverno"

Stranezze di un aprile insolitamente freddo: tanto freddo da far nevicare, in tutta la provincia, oltre i 1500 metri d'altitudine. Montagne innevate in tutta la Valcamonica, ma pure sul Guglielmo e al Maniva

La nevicata di ieri a Villa Dalegno, frazione di Temù (Instagram@__d_a_r_i_a__)

Scende la pioggia? No, cade la neve. A fine aprile, una rarità: eppure tutte le più importanti montagne bresciane sono state coperta dall'insolita coltre bianca. Altro che nevischio: a Ponte di Legno, perfino sulle strade, sono stati raggiunti addirittura i 15 centimetri di neve.

Nel dettaglio: imbiancate tutte le cime della Valcamonica (ovviamente oltre i 1500 metri d'altitudine), ma pure le altre bresciane, vedi il monte Maniva e il monte Guglielmo. L'epicentro, manco a dirlo, la Valcamonica.

Dove appunto si sarebbero registrati pure vari disagi al traffico, in particolare lungo la Statale 42. Certo fa un po' effetto, anche il Passo del Tonale completamente imbiancato. Sembra di stare in inverno: e anche le temperature (vicino allo zero) ricordano eccome i mesi invernali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal Tonale al Guglielmo, la neve imbianca le montagne bresciane: "Sembra inverno"

BresciaToday è in caricamento