menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Brescia, fontana del Vescovado

Brescia, fontana del Vescovado

Pensionato pulisce e ripara la fontana, i vigili lo multano

Apprezzabile il gesto, inflessibili gli agenti: due verbali, uno da 65 e uno da 165 euro, per aver agito senza autorizzazione

230 euro: a tanto ammonta l'importo di due multe che gli agenti della Polizia locale cittadina hanno comminato a un pensionato bresciano di 72 anni. Il motivo? L'uomo ha pulito e riparato la fontana settecentesca di piazza Vescovado senza alcuna autorizzazione. Il caso è riportato sulle colonne del quotidiano Bresciaoggi in edicola stamane. 

Transitando dalla piazzetta, il 72enne ha notato che il marmo della fontana era sporco e in più punti fessurato. Armato di buona volontà, si è procurato stracci e detergenti per pulire. Una volta ripassata tutta la fontana, ha preparato un po' di cemento col quale ha chiuso le fessurazioni, completando il lavoro. Se, da una parte, i commercianti della zona, lo hanno ringraziato, dall'altra l'intervento di due agenti di Polizia locale lo ha fatto presto pentire delle sue azioni. 

Regolamento alla mano, gli agenti dapprima hanno obbligato il pensionato a togliere tutto il cemento (ancora fresco) utilizzato per riparare le fessure, poi gli hanno verbalizzato due multe, una da 65 ed una da 165 euro. Secondo quanto riportato dal quotidiano, la prima delle due sanzioni sarebbe stata pagata da uno dei commercianti della zona. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, contagi da zona rossa: attesa decisione della Regione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento